Scegli la lingua:

Clicca sulla bandiera

Click on the flag

Haga clic en la bandera

Cliquez sur le drapeau

Introduzione

Gli effetti negativi delle attività umane sui cetacei e sulle tartarughe marine sono sempre più evidenti. A questo proposito, il team di CONCEPTU MARIS sta lavorando per migliorare lo stato di conservazione di queste specie, contribuendo al loro monitoraggio. Esse sono, infatti, bioindicatori cruciali delle condizioni di salute dell’ambiente marino.

Lo stato di conservazione dei cetacei e delle tartarughe marine è ancora considerato in larga misura carente di dati, soprattutto per via del fatto che questi animali trascorrono la gran parte della loro vita in remote aree di alto mare, più difficili da monitorare a causa della loro estensione, della natura altamente dinamica degli animali e a causa degli alti costi legati in generale alle attività di monitoraggio in questi ambienti.

Con il supporto del team di CONCEPTU MARIS, puoi contribuire alla protezione e alla conservazione di queste specie partecipando attivamente al monitoraggio dei cetacei e delle tartarughe marine a bordo dei traghetti, insieme a biologi e ricercatori.

Sarai in grado di identificare queste specie durante una formazione teorica (online) e pratica a bordo di traghetti, su una delle 16 diverse rotte disponibili nel bacino del Mediterraneo occidentale.

Foto: ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

Per candidarsi è necessario:

  • Avere più di 18 anni
  • Essere interessati a questo argomento e a questa tipologia di attività
  • Essere in grado di stare in piedi per diverse ore mantenendo un alto livello di concentrazione

Ti ricordiamo che:

  • Non si tratta di un’attività retribuita, ma la tua partecipazione sarà preziosa per te e l’ambiente
  • I costi dei biglietti sono coperti dalle compagnie di navigazione
  • Il monitoraggio avverrà solo durante le ore diurne
  • Il pernottamento in cabina è previsto, ma potrebbe accadere che, in caso contrario, ti venga chiesto di portare con te un sacco a pelo
  • L’invio del modulo di candidatura non garantisce un posto in questo progetto e la tua partecipazione è subordinata ad una precisa corrispondenza tra la tua disponibilità e le esigenze del progetto
  • Al raggiungimento della quota massima di presenze prevista per ogni rotta, la valutazione delle candidature dei volontari per l’attività di monitoraggio sarà sospesa

 

Che cosa aspetti?
Leggi attentamente la descrizione delle diverse rotte e sceglie quella che più ti ispira compilando il modulo di candidatura.

Elenco delle rotte disponibili

Clicca sulle singole rotte per vedere le specifiche (dettagli in via di definizione).

Rotta Cagliari – Palermo
Codice ID CAPA
Responsabile della rotta AMP Capo Carbonara, Sardegna, Italia
Partenza dal Porto di Cagliari
Giorni della settimana Sabato
Orario 17:00
Ritorno al Porto di Cagliari
Giorni della settimana Domenica
Orario 21:00
Durata 12 h andata, 12 h ritorno
Periodo di attività Tratta annuale
Specifiche Poiché la partenza è prevista il sabato alle ore 17:00, il ritrovo al porto di Cagliari sarà alle 16:00.
Durante il primo giorno di viaggio, le attività si svolgeranno sul ponte di comando dove verrà fornita una spiegazione generale su come è organizzato il lavoro a bordo.
Il monitoraggio sarà effettuato di domenica, dalle 9 del mattino (orario di partenza da Palermo) fino al tramonto.
La nave arriverà al porto di Cagliari intorno alle ore 21.00.
Sarà possibile sospendere il lavoro per il pranzo, oltre a poter fare delle pause ogni tot ore o quando necessario.
La cabina è assicurata dall’ente.
I pasti non sono garantiti.
Email a cui inviare il modulo di candidatura
areamarinavillasimius@gmail.com
Rotta Civitavecchia – Barcellona
Codice ID CBAR
Responsabile della rotta ISPRA
Partenza dal Porto di Civitavecchia
Giorni della settimana Ogni giorno tranne il venerdì
Orario In serata (orario variabile in base al giorno della settimana)
Ritorno al Porto di Civitavecchia
Giorni della settimana 2 giorni dopo la partenza
Orario Tardo pomeriggio
Durata 21 h andata, 21 h ritorno (totale 3 giorni e 2 notti)
Periodo di attività Tratta annuale
Specifiche Il ritrovo al Porto di Civitavecchia è previsto almeno 2 ore prima della partenza.
Il monitoraggio si svolgerà sul ponte di comando della nave dopo una descrizione generale delle attività da svolgere.
Il monitoraggio avrà inizio il giorno successivo alla partenza, dalle 8 di mattina circa fino al tramonto.
La nave approderà al porto di Barcellona nel pomeriggio del secondo giorno. Si ripartirà da Barcellona in tarda serata e, dopo aver passato la seconda notte a bordo, il terzo giorno si riprenderà con il lavoro sul ponte di comando.
Sarà possibile sospendere il lavoro per il pranzo, oltre a poter fare delle pause ogni tot ore o quando necessario.
È prevista la sistemazione in posto letto in cabina condivisa con gli altri osservatori.
I pasti non sono garantiti.
Email a cui inviare il modulo di candidatura conceptumaris.citizenscience@gmail.com
Rotta Ancona – Patrasso
Codice ID ANPA
Responsabile della rotta Università di Torino
Partenza dal Porto di Ancona
Giorni della settimana Ogni giorno tranne il giovedì
Orario di sera (l’orario varia a seconda del giorno)
Ritorno al Porto di Ancona
Giorni della settimana 2 giorni dopo la partenza
Orario di sera (l’orario varia a seconda del giorno)
Durata 21 h andata, 21 h ritorno (totale 2 giorni e 2 notti)
Periodo di attività Tratta annuale
Specifiche L’incontro al porto di Ancona è previsto 2 ore prima della partenza. L’attività di monitoraggio si svolgerà dal ponte di comando, dove verrà inizalmente fornita una spiegazione generale del protocollo di monitoraggio.
A seconda della stagione, il monitoraggio comincerà il primo giorno, un’ora dopo la partenza, o il giorno successivo, alle 8 del mattino. In entrambi i casi l’attività di monitoraggio verrà portata avanti fino al tramonto. La nave arriverà al porto di Patrasso nel pomeriggio del secondo giorno e ripartirà dopo un paio di ore. A seconda della stagione, il monitoraggio verrà ripreso il giorno stesso o la mattina successiva, dalle 8 AM fino ad un’ora dall’arrivo.
Durante il monitoraggio sarà possibile fare una pausa pranzo e altre brevi pause.
È previsto il pernottamento.
I pasti non sono inclusi.
Email a cui inviare il modulo di candidatura conceptu.anpa@gmail.com
Rotta Valencia – Ibiza (Botafoch) – Valencia
Codice ID VAIB
Responsabile della rotta Università di Valencia
Partenza dal Porto di Valencia
Giorni della settimana Martedì
Orario 22:00 (da confermare)
Ritorno al Porto di Valencia
Giorni della settimana Mercoledì
Orario 18:30 (da confermare)
Durata 6 ore per ogni tratta
Periodo di attività Rotta annuale / 2 volte al mese
Specifiche L’incontro al porto di Valencia è previsto alle 20:00. La tratta Valencia-Ibiza sarà durante la notte, dunque è incluso l’alloggio. I pasti sono a carico di ciascun partecipante. L’arrivo a Ibiza è previsto per le 4:00. La partenza da Ibiza sarà alle 11:30, quindi il punto d’incontro sarà nel porto di Ibiza alle 09:30. L’attività principale (monitoraggio) sarà svolta durante la rotta Ibiza-Valencia, durante il giorno, e si svolgerà sul ponte di comando per l’osservazione visiva fino al tramonto. Sarà possibile riposare all’ora di pranzo e in altri momenti concordati o quando necessario.
Email a cui inviare il modulo di candidatura natalia.fraija@uv.es; toni.raga@uv.es
Rotta Valencia – Palma di Maiorca – Valencia
Codice ID VAPA
Responsabile della rotta Università di Valencia
Partenza dal Porto di Valencia
Giorni della settimana Lunedì
Orario 21:45 (da confermare)
Ritorno al Porto di Valencia
Giorni della settimana Martedì
Orario 19:15 (da confermare)
Durata 7 ore e 30 minuti per ogni tratta
Periodo di attività Rotta annuale / 2 volte al mese
Specifiche L’incontro al porto di Valencia è previsto alle 19:30. La tratta Valencia-Palma sarà durante la notte, dunque l’alloggio è fornito. I pasti sono a carico di ciascun partecipante. L’arrivo a Palma è previsto per le 05:00. La partenza da Palma sarà alle 10:45 (da confermare) quindi il punto di ritrovo presso il porto di Palma è previsto alle 08:30. L’attività principale (monitoraggio) sarà svolta durante la rotta Palma-Valencia, durante il giorno, e si svolgerà sul ponte di comando per l’osservazione visiva fino al tramonto. Sarà possibile riposare all’ora di pranzo e in altri momenti concordati o quando necessario.
Email a cui inviare il modulo di candidatura natalia.fraija@uv.es; toni.raga@uv.es
Rotta Tolone-Alcudia (Maiorca)
Codice ID TAL
Responsabile della rotta EcoOcéan Institute (EOI) con sede a Montpellier
Partenza dal Porto di Tolone
Giorni della settimana Variabile (prevalentemente nei giorni feriali da giugno a settembre e principalmente nei fine settimana di aprile-maggio e ottobre-novembre)
Orario Variabile (spesso alla fine della giornata, dalle 17:00 alle 21:00)
Ritorno al Porto di Tolone
Giorni della settimana Il giorno dopo
Orario Variabile (spesso la mattina successiva, tra le 6:00 e le 12:00)
Durata Le tratte notturne durano 12-13 ore, le tratte diurne 10-12 ore
Periodo di attività Da aprile a novembre (a volte dicembre)
Specifiche Tutti gli aspetti logistici (composizione del team, orario e luogo della riunione, ecc.) vengono comunicati quattro giorni prima della missione, in quanto possono variare da missione a missione. L’incontro al porto di Tolone è previsto un’ora prima dell’orario di partenza del traghetto. Il viaggio è fornito da EOI da Montpellier a Tolone e ritorno, perché un’auto parte e torna a Montpellier con tutta la squadra e l’attrezzatura. Se le persone non prendono questa “navetta”, i costi di viaggio e le disposizioni possono essere a loro carico (da discutere con EOI). Prima della partenza del traghetto è previsto un briefing di aggiornamento sui protocolli e sulle schede tecniche da compilare (può essere durante il viaggio in navetta o a bordo del traghetto), e a bordo, quando si è al lavoro sul ponte di comando del traghetto dove si svolgeranno le attività di osservazione, ci sarà anche una precisa spiegazione dei compiti e del ruolo di ciascuno. La supervisione avverrà solo durante le ore diurne, inizio e fine saranno comunicate dal caposquadra, con una sola ora libera per l’ora di pranzo che viene presa per metà squadra (2 persone) a rotazione tra le 12:00 e le 14:00. Il pernottamento è fornito la maggior parte del tempo in quanto disponiamo di una cabina sul traghetto, ma per le rare volte in cui non viene fornito, le persone devono portare il proprio materassino da campeggio e un sacco a pelo. I pasti principali sono forniti da EcoOcéan Institut la maggior parte delle volte, quando la durata della missione comprende l’orario dei pasti (ad esempio se la missione termina alle 18:00, il pasto serale non viene fornito).
Email a cui inviare il modulo di candidatura ecoocean@wanadoo.fr
Rotta Tolone-Bastia
Codice ID TBA
Responsabile della rotta EcoOcéan Institute (EOI) con sede a Montpellier
Partenza dal Porto di Tolone
Giorni della settimana Variabile (prevalentemente nei giorni feriali da giugno a settembre e principalmente nei fine settimana di aprile-maggio e ottobre-novembre)
Orario Variabile (spesso alla fine della giornata, dalle 17:00 alle 21:00)
Ritorno al Porto di Tolone
Giorni della settimana Il giorno dopo
Orario Variabile (spesso la mattina successiva, tra le 6:00 e le 12:00)
Durata Le tratte notturne durano 9-10 ore, le tratte diurne 8-11 ore
Periodo di attività Da aprile a novembre (a volte dicembre)
Specifiche Tutti gli aspetti logistici (composizione del team, orario e luogo della riunione, ecc.) vengono comunicati quattro giorni prima della missione, in quanto possono variare da missione a missione. L’incontro al porto di Tolone è previsto un’ora prima dell’orario di partenza del traghetto. Il viaggio è fornito da EOI da Montpellier a Tolone e ritorno, perché un’auto parte e torna a Montpellier con tutta la squadra e l’attrezzatura. Se le persone non prendono questa “navetta”, i costi di viaggio e le disposizioni possono essere a loro carico (da discutere con EOI). Prima della partenza del traghetto è previsto un briefing di aggiornamento sui protocolli e sulle schede tecniche da compilare (può essere durante il viaggio in navetta o a bordo del traghetto) e a bordo, quando si è al lavoro sul ponte di comando del traghetto dove si svolgeranno le attività di osservazione, ci sarà anche una precisa spiegazione dei compiti e del ruolo di ciascuno. La supervisione avverrà solo durante le ore diurne, inizio e fine saranno comunicate dal caposquadra, con una sola ora libera per l’ora di pranzo che viene presa per metà squadra (2 persone) a rotazione tra le 12:00 e le 14:00. Il pernottamento è fornito la maggior parte del tempo in quanto disponiamo di una cabina sul traghetto, ma per le rare volte in cui non viene fornito, le persone devono portare il proprio materassino da campeggio e un sacco a pelo. I pasti principali sono forniti da EcoOcéan Institut la maggior parte delle volte, quando la durata della missione comprende l’orario dei pasti (ad esempio se la missione termina alle 18:00, il pasto serale non viene fornito).
Email a cui inviare il modulo di candidatura ecoocean@wanadoo.fr
Rotta Tolone-Ajaccio
Codice ID TAJ
Responsabile della rotta EcoOcéan Institute (EOI) con sede a Montpellier
Partenza dal Porto di Tolone
Giorni della settimana Variabile (prevalentemente nei giorni feriali da giugno a settembre e principalmente nei fine settimana di aprile-maggio e ottobre-novembre)
Orario Variabile (spesso alla fine della giornata, dalle 17:00 alle 21:00)
Ritorno al Porto di Tolone
Giorni della settimana Il giorno dopo
Orario Variabile (spesso la mattina successiva, tra le 6:00 e le 12:00)
Durata Le tratte notturne durano 9-10 ore, le tratte diurne 6-8 ore
Periodo di attività Da aprile a novembre (a volte dicembre)
Specifiche Tutti gli aspetti logistici (composizione del team, orario e luogo della riunione, ecc.) vengono comunicati quattro giorni prima della missione, in quanto possono variare da missione a missione. L’incontro al porto di Tolone è previsto un’ora prima dell’orario di partenza del traghetto. Il viaggio è fornito da EOI da Montpellier a Tolone e ritorno, perché un’auto parte e torna a Montpellier con tutta la squadra e l’attrezzatura. Se le persone non prendono questa “navetta”, i costi di viaggio e le disposizioni possono essere a loro carico (da discutere con EOI). Prima della partenza del traghetto è previsto un briefing di aggiornamento sui protocolli e sulle schede tecniche da compilare (può essere durante il viaggio in navetta o a bordo del traghetto), e a bordo, quando si è al lavoro sul ponte di comando del traghetto dove si svolgeranno le attività di osservazione, ci sarà anche una precisa spiegazione dei compiti e del ruolo di ciascuno. La supervisione avverrà solo durante le ore diurne, inizio e fine saranno comunicate dal caposquadra, con una sola ora libera per l’ora di pranzo che viene presa per metà squadra (2 persone) a rotazione tra le 12:00 e le 14:00. Il pernottamento è fornito la maggior parte del tempo in quanto disponiamo di una cabina sul traghetto, ma per le rare volte in cui non viene fornito, le persone devono portare il proprio materassino da campeggio e un sacco a pelo. I pasti principali sono forniti da EcoOcéan Institut la maggior parte delle volte, quando la durata della missione comprende l’orario dei pasti (ad esempio se la missione termina alle 18:00, il pasto serale non viene fornito).
Email a cui inviare il modulo di candidatura ecoocean@wanadoo.fr
Rotta Napoli – Palermo
Codice ID NAPA
Responsabile della rotta SZN
Partenza da Napoli
Giorni della settimana Dal Lunedì al Giovedì a seconda delle condizioni meteorologiche
Orario 20:00
Ritorno a Napoli
Giorni della settimana Il giorno successivo alla partenza
Orario 19:00
Durata 36 ore
Periodo di attività Stagione estiva
Specifiche La partenza è solitamente programmata per le 20. Il giorno viene deciso a seconda delle condizioni meteorologiche, ma in condizioni di normalità la partenza è programmata al giovedì. Punto di incontro per i volontari sarà il porto di Napoli alle 18, presso Piazzale Immacolatella Vecchia. Dopo l’imbarco, i volontari potranno passare la notte in cabina (4 persone/cabina). I pasti saranno a carico dei partecipanti. Il monitoraggio avverrà il mattino successivo, non appena la nave avrà lasciato il porto.
Email a cui inviare il modulo di candidatura volontari.flt.szn@gmail.com
Rotta Palermo-Salerno
Codice ID PASA
Responsabile della rotta SZN
Partenza da Napoli
Giorni della settimana Giovedì e Venerdì, a seconda delle condizioni meteo
Orario 20:00
Ritorno a Salerno
Giorni della settimana Il giorno successivo alla partenza
Orario 19:00
Durata 36 ore
Periodo di attività Annuale
Specifiche La partenza dal porto è programmata per le 20,00, di giovedì, ma potrebbero esserci delle variazioni in relazione alle condizioni metereologiche. I volontari si incontreranno al porto di Napoli, presso Piazzale Immacolatella Vecchia, almeno due ore prima della partenza (h 18,00) . Dopo l’imbarco, i volontari potranno passare la notte in cabina condivisa (4 persone per cabina). I pasti saranno a carico dei partecipanti. Il monitoraggio avrà inizio non appena la nave avrà lasciato il porto. Il ritorno è previsto per le 20,00 circa al porto di Salerno. Gli osservatori faranno poi ritorno a Napoli con l’auto. Questa tratta sarà utilizzata solamente in caso di condizioni metereologiche avverse, tali da non permettere la partenza per la tratta Napoli-Palermo.
Email a cui inviare il modulo di candidatura volontari.flt.szn@gmail.com
Rotta Salerno-Salerno LOOP
Codice ID PASA
Responsabile della rotta SZN
Partenza dal Porto di Salerno
Giorni della settimana Lunedì
Orario 13:00
Ritorno al Porto di Salerno
Giorni della settimana Venerdì
Orario 19:00
Durata 5 giorni
Periodo di attività Annuale/1 volta al mese
Specifiche La partenza è programmata per il lunedì alle ore 13 dal porto di Salerno. Il punto di incontro con gli altri osservatori è al Varco Ponente, in prossimità della biglietteria Grimaldi, almeno due ore prima della partenza. I volontari potranno passare le notti in cabina condivisa con gli altri osservatori (4 persone/cabina). I pasti principali saranno a carico dell’ente. Il monitoraggio sarà sempre svolto durante le ore diurne in tutte le differenti tratte, nello specifico: Salerno-Palermo, Palermo-Tunisi, Tunisi-Civitavecchia e viceversa per il ritorno. Durante tutto l’arco temporale del monitoraggio non sarà possibile lasciare la nave ai diversi porti. La nave tornerà a Salerno alle 20 circa del venerdì. Gli osservatori potranno far ritorno a Napoli in auto.
Email a cui inviare il modulo di candidatura volontari.flt.szn@gmail.com
Rotta Palermo-Tunisi
Codice ID PATU
Responsabile della rotta Università di Palermo
Partenza dal Porto di Palermo
Giorni della settimana Sabato
Orario 13:00
Ritorno al Porto di Palermo
Giorni della settimana Domenica
Orario 16:00 (in base al programma, ma spesso in ritardo)
Durata 11 h andata; 11 h ritorno
Periodo di attività Tratta annuale
Specifiche Il team si incontra all’ingresso del porto di Palermo alle 10.30 di sabato mattina, in modo da aver tempo di fare il check-in e di passare i controlli della dogana (per questo motivo, è preferibile che tutti i membri della squadra abbiano il passaporto, al posto della carta di identità). Una volta a bordo, si mangia qualcosa velocemente portato da casa e, appena possibile, si sale sul ponte di comando e si comincia a monitorare fino al tramonto. Solitamente, il comandante ci invita a cena: a seconda del periodo dell’anno, o la squadra si divide sui due turni della cena (18:00 e 20:00) o si va insieme all’ultimo. La domenica si comincia a monitorare all’alba (se il traghetto è in orario; ritardi sono comuni a causa dei lunghi controlli sui passeggeri e sulle merci). Se possibile, si pranza in sala ufficiali facendo i turni (11:00 e 12:00). Le cabine sono sempre incluse nel biglietto, con possibili eccezioni soltanto durante il periodo estivo.
Email a cui inviare il modulo di candidatura unipaconceptucs@googlegroups.com
Rotta Livorno – Bastia
Codice ID LIBA
Responsabile della rotta CIMA
Partenza dal Porto di Livorno
Giorni della settimana Tutti i giorni escluso il weekend da Novembre a Marzo / Tutti i giorni da Aprile a Ottobre
Orario h 14,00  (Novembre – Marzo)/ h 8,00 (Aprile – Ottobre)
Ritorno al Porto di Livorno
Giorni della settimana Tutti i giorni escluso il weekend da Novembre a Marzo / Tutti i giorni da Aprile a Ottobre
Orario h 12,00 (Novembre – Marzo) / h 19,00 (Aprile – Ottobre)
Durata 4:30 h
Periodo di attività Tratta annuale
Specifiche L’incontro al Porto di Livorno è fissato 1 ora prima dell’orario di partenza. Le attività verranno svolte sul ponte di comando, dove verranno fornite le istruzioni necessarie per il monitoraggio a bordo. I pasti verranno forniti dalla compagnia. Da novembre a marzo il monitoraggio avviene a cavallo di due giorni, con pernottamento a Bastia. Da aprile a ottobre il monitoraggio avviene nell’arco di una sola giornata.
Email a cui inviare il modulo di candidatura cetasmus@cimafoundation.org
Rotta Livorno – Golfo Aranci
Codice ID LIGA
Responsabile della rotta CIMA
Partenza dal Porto di Livorno
Giorni della settimana da definire
Orario da definire
Ritorno al Porto di Livorno
Giorni della settimana da definire
Orario da definire
Durata 7:30 h
Periodo di attività Maggio – Settembre
Specifiche L’incontro al porto di Livorno è pianificato 1 ora prima della partenza. Le attività si svolgeranno al ponte di comando dove verranno fornite le istruzioni necessario per il monitoraggio. Il monitoraggio dura due giorni: il primo giorno si arriva a Golfo Aranci nel tardo pomeriggio e si riparte la mattina successiva. Il monitoraggio viene efettuato dalla partenza fino al tramonto il primo giorno, dalle 8:00 fino all’arrivo il secondo giorno. Sono previste pause per il pranzo e quando necessarie. Per il pernottamento a Golfo Aranci è fornita una sistemazione ma non i pasti.
Email a cui inviare il modulo di candidatura cetasmus@cimafoundation.org
Rotta Savona – Bastia
Codice ID SVBA
Responsabile della rotta CIMA
Partenza dal Porto di Savona
Giorni della settimana da definire
Orario da definire
Ritorno al Porto di Savona
Giorni della settimana da definire
Orario da definire
Durata 12h
Periodo di attività Maggio – Settembre (occasionalmente sono possibili monitoraggi anche da Ottobre ad Aprile)
Specifiche Il piano dei monitoraggio viene fissato mensilmente (in maggio vengono stabilite le date per giugno, e cosi via). L’incontro presso il porto di Savona VADO è fissato 1 ora prima della partenza. Le attività vengono svolte sul ponte di comando – una introduzione generale alle attività di monitoraggio verrà fornita prima di accedere al ponte. Il monitoraggio inizia 30 minuti dopo la partenza e dura per tutta la traversata; le pause per il pranzo saranno stabilite in base alla durata e orari del viaggio. Occasionalmente uno dei due viaggi (andata o ritorno) viene fatto durante la notte, ma solitamente il monitoraggio prevede andata e ritorno nella stessa giornata. Quando necessario il pernottamento a bordo, la cabina e i pasti potrebbero essere forniti, a seconda della stagione e disponibilità. In caso sia necessario pernottare a Bastia, spese di vitto e alloggio in Bastia non sono coperte.
Email a cui inviare il modulo di candidatura cetasmus@cimafoundation.org
Rotta Nizza/Savona – IleRousse/Bastia
Codice ID NIIR-NIBA
Responsabile della rotta CIMA
Partenza dal Porto di Nizza / Porto di Savona
Giorni della settimana da definire
Orario da definire
Ritorno al Porto di Nizza / Porto di Savona
Giorni della settimana da definire
Orario da definire
Durata da definire
Periodo di attività da definire
Specifiche Il piano dei monitoraggio viene fissato mensilmente (in maggio vengono staibilite le date per giungo, e cosi via). L’incontro presso il porto di Nizza /porto di Savona VADO è fissato 1 ora prima della partenza. Le attività vengono svolte sul ponte di comando – una introduzione generale alle attività di monitoraggio verrà fornita prima di accedere al ponte. Il monitoraggio inizia 30 minuti dopo la partenza e dura per tutta la traversata; le  pause per il pranzo verranno stabilite in base alla durata e orari del viaggio. Occasionalemnte uno dei due viaggi (andata o ritorno) viene fatto durante la notte, ma solitamente il monitoraggio prevede andata e ritorno nella stessa giornata. Quando necessario il pernottamento a bordo, la cabina  e i pasti potrebbero essere coperti, a seconda della stagione e disponibilità. In caso sia necessario pernottare a terra, spese di vitto e alloggio a Nizza o in Corsica non sono coperte.
Email a cui inviare il modulo di candidatura cetasmus@cimafoundation.org

Modulo di candidatura

QUI è possibile scaricare il formato editabile del Modulo di candidatura
HERE you can download the editable format of the Application form
AQUÍ puede descargar el formato editable del Formulario de solicitud
ICI vous pouvez télécharger le format éditable du Formulaire de candidature